Alessandro Nitti

Nitti

Il secondo intervendo della mattinata vede protagonista Alessandro Nitti, ex banchiere e imprenditore, che propone un’analisi approfondita del pensiero distorto che ha portato alla crisi finanziaria.

Fino ad oggi, l’economia è stata dominata dall’impostazione americana. Un’impostazione che premia il successo individuale e non guarda, invece, allo sviluppo umano. La differenza si può notare anche nei principi costituzionali: mentre nella costituzione americana si legge “la ricerca della felicità è un diritto inalienabile”, l’art.3 della costituzione italiana afferma che la Repubblica deve impegnarsi a rimuovere gli ostacoli che impediscono lo sviluppo pieno della persona umana. L’impostazione americana ha portato alla crisi. La crisi è speculativa, è parte dall’idea distorta che non serve creare ricchezza, ma basta semplicemente sottrarla a qualcun altro. Essa ci costringe al cambiamento, a rivedere il pensiero. “Bisogna tornare ad un linguaggio di verità”, riconoscere l’importanza di quei “meccanismi di solidarietà” europei unici nel mondo e sostenerli e infine metterci bisogna puntare non alla crescita del consumo, ma all’investimento sano con “la volontà di costruire insieme, non di possedere”.

 Alle domande dei ragazzi Nitti, risponde evidenziando che esistono due tipi di ricchezza e povertà, infatti “la vera ricchezza è interiore”;anche una persona materialmente povera può avere delle grandi prospettive interiori. Dunque emerge una profonda povertà di conoscenza che può esser risanata solo attraverso il lavoro di ognuno. Parlando appunto di lavoro ha messo in luce come il vero imprenditore sociale è colui che puntando sui propri talenti “mette in gioco in modo responsabile il proprio valore a servizio degli altri”. In conclusione ci ha invitato a rinnovare il lavoro in modo da motivare i ragazzi a fare impresa nel nostro Paese.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...