Andrea Zapparoli

Image15:30 Dopo il pranzo i lavori ricominciano con l’intervento di Andrea Zapparoli, maggiore dell’Arma dei Carabinieri.

“E’ bello che quando ci si riferisce a professioni nel campo delle forze armate si parli di prestare servizio” così esordisce Zapparoli. E’ fondamentale infatti vedere il proprio lavoro come un servizio alla società. A suo avviso nella società ognuno dovrebbe vivere il proprio ruolo come se fosse un carabiniere, cioè con la convinzione di dover fare qualcosa per la comunità.

Parlando delle missioni all’estero, Zapparoli sottolinea come queste possano essere anche missioni di pace, se finalizzate a ricostruire la società locale e le istituzioni. Tanto al nord come al sud è importante lottare per la legalità e capire che quello che ci succede attorno è anche responsabilità nostra, per questo è andato a parlare con i ragazzi delle scuole di Scampia. Partendo dai valori, comuni a tutti gli uomini e profondamente sentiti dai carabinieri, si arriva a capire come tutte le persone, sono persone al di là dei loro errori e pertanto richiedono dignità. Infine citando la sua esperienza nel rapporto con la criminalità organizzata, che sottolinea non è un è un problema solo del sud, dice: “le forze armate non sono sufficienti, è necessario il costante impegno di ciascuno”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...